Bottiglie di vetro o in PET?




Alcune importanti informazioni sui vantaggi del PET rispetto al vetro.

• Quando si decide di imbottigliare l’argento colloidale o altri colloidi, è importante innanzitutto distinguere l’argento ionico dall’argento colloidale. Com’è noto, l’acqua con argento ionico contiene ioni d’argento e acqua. Gli ioni d’argento hanno un elettrone in meno; sono quindi instabili e in cerca dell’elettrone mancante. L’argento ionico, pertanto, reagisce molto facilmente con il cloro, formando così il cloruro d’argento. Quando l’argento ionico viene imbottigliato, è indispensabile che le bottiglie non contengano tracce di cloro. Le bottiglie PE e PET sono esenti da cloro e possono essere utilizzate anche per l’argento ionico.

• A volte si sente dire che l'argento colloidale non deve essere imballato nella plastica, ma occorre essere più specifici, poiché esistono migliaia di tipi di plastica. Questa affermazione viene fatta da fornitori di argento colloidale che non conoscono approfonditamente il loro prodotto. Sfruttano la preoccupazione delle persone, e questo funziona sempre perfettamente, ma non ha alcun fondamento scientifico.

• L’argento colloidale è composto da particelle d’argento in sospensione in acqua. Com’è noto, i due materiali sono molto stabili. Si tratta di un prodotto fondamentalmente diverso. Occorre sapere che il vero argento colloidale consiste semplicemente in particelle d’argento in acqua. L’argento non reagisce con il PET o il PE, e neppure con l’acqua. Perché dovrebbe avere luogo una reazione? L’acqua (minerale) viene imbottigliata da anni senza problemi di sapore o di qualità.

• Le particelle d’argento rimangono in sospensione fintantoché il potenziale Zeta rimane al giusto livello. Se il potenziale Zeta cambia, può verificarsi agglomerazione (coagulazione) con particelle di dimensioni maggiori e una minore efficacia del prodotto. A sua volta, il potenziale Zeta può essere influenzato dalla variazione della conduttività del mezzo di supporto (l’acqua). La conduttività dell’acqua può essere aumentata soltanto da sostanze che la aumentano, come gli inquinanti atmosferici. Se il riempimento dell’argento colloidale avviene con azoto, il periodo di conservazione è illimitato. Esso, tuttavia, non deve scendere a temperature negative, poiché il potenziale Zeta è influenzato dalla cristallizzazione dell'acqua.

• Il PE e il PET non rilasciano sostanze che possono aumentare la conduttività, in quanto non ne contengono. Il PET, inoltre, ha eccellenti caratteristiche di barriera, e non rilascia nulla nel prodotto imbottigliato.

• Da marzo del 2011, inoltre, conserviamo i nostri prodotti nelle bottiglie che utilizziamo ora, e non vi sono state variazioni della qualità.

• È chiaro quindi che non ci lasciamo fuorviare da insensatezze che si trovano in Internet. Se lo facessimo anteporremmo le considerazioni commerciali alla qualità, per non correre il rischio di perdere dei clienti che credono a tali insensatezze. Per la nostra azienda, anteporre le considerazioni commerciali alla qualità è impensabile.

• La transizione degli imballaggi di tutti i nostri prodotti dal vetro al PET è motivata da considerazioni ambientali, in quanto il vetro è molto più pesante da trasportare e molto più fragile.

• Ciò che conta per noi è la qualità, che garantiamo sempre.


Siamo fiduciosi di averle fornito informazioni esaurienti.

più venduti

  1. Colloidale Argento & Oro &  Crema Combi
    Colloidale Argento & Oro & Crema Combi
    Rating:
    0%
    Prezzo normale 89,85 € Prezzo speciale 74,95 €
  2. Colloidale argento crema 50 ml
    Colloidale argento crema 50 ml
    Rating:
    0%
    33,95 €
  3. Colloidale oro 200 ml
    Colloidale oro 200 ml
    Rating:
    0%
    27,95 €
  4. Colloidale argento 1 L
    Colloidale argento 1 L
    Rating:
    0%
    109,95 €
  5. Colloidale Argento 200 ml
    Colloidale Argento 200 ml
    Rating:
    0%
    27,95 €